BFC

BFC

martedì 15 maggio 2018

BOLOGNA - CHIEVO 1 - 2

Era abbastanza evidente che da queste ultime partite non ci si dovesse aspettare molto, considerando la fine degli obiettivi (qui ci sarebbe da discutere ma tant'è), però dover necessariamente perdere sempre si poteva evitare. Il Chievo arrivava per fare punti salvezza ma non è mai sembrato particolarmente arrembante e i gol nascono soprattutto dalle solite mancanze difensive, poi è bastato chiudersi sapendo benissimo che in costruzione i rossoblu mai avrebbero segnato. Ed è propio questa la mancanza principale della gara e della stagione, l'incapacità di rendersi pericolosi in fase di costruzione: interminabili passaggi tra i difensori che si perdono quasi sempre nel nulla.
Ormai il campionato è finito, ma queste sconfitte devono fare esperienza per la costruzione della squadra del prossimo anno.

PAGELLE

Mirante 6: un buon salvataggio poi può poco sui gol
Mbaye 5: indolente e poco attento, perde l'uomo sul primo gol
Helander 5,5: da solo può poco, sul secondo gol poteva fare meglio
De Maio 5: difensore inguardabile, sbaglia due conclusioni relativamente semplici in fase offensiva
Masina 5,5: tra i meno peggio, ma diversi errori in fase di copertura
Pulgar 6: qualche buono spunto nel primo tempo poi va in affanno
Dzemaili 5: troppi errori, decisamente da non schierare
Poli 6:fa sempre il suo senza però dare il giusto apporto in fase offensiva
Palacio 5,5: decisamente in affanno, sbaglia una facile occasione
Verdi 6,5: quando gioca il Bologna diventa pericoloso, dura però un tempo
Destro 5: una sola occasione e la sbaglia

Avenatti 5: completamente inutile
Falletti 5:
fumoso e inconcludente
Donsah sv

 

Donadoni 5,5: cambia alcuni interpreti ma non cambia la musica, può poco sugli sbagli dei singoli, di più sulla mancanza di gioco

Migliore in campo: Verdi
Peggiore in campo: Mbaye

Voto squadra: 5

Nessun commento:

Posta un commento