BFC

BFC

lunedì 7 maggio 2018

JUVENTUS - BOLOGNA 3 - 1

Da questo campionato non ci si aspetta più nulla e la sconfitta a Torino era scritta in principio, ma la squadra ha dimostrato un sussulto di grinta e voglia che tante volte è mancato. Poi questo voglia di far risultato è stata annullata dagli errori individuali (Mirante ancora una volta e De Maio decisamente inguardabile) e dalla "solita" interpretazione arbitrale (non per trovare scuse ma sul rigore Rugani andava espulso, sul gol del vantaggio c'era un fallo evidete), ma ormai siamo abituati a tutto. Peccato non riuscire a capitalizzare le occasioni: si deve però avere sempre la stessa grinta di sabato.

PAGELLE

Mirante 5: due buone parate nel primo tempo poi un errore di valutazione imperdonabile per un uomo della sua esperienza
Mbaye 6: schierato centrale non demerita, in fascia va ancora in sofferenza
Romagnoli 5,5: crea danni e poi li recupera, nel complesso però poco sicuro
De Maio 4,5: mezza gara nella media poi due errori decisamente inguardabili
Keita 5,5: accusa il peso dell'emozione
Crisetig 6: elementare in costruzione, nullo in copertura, ma nel complesso sufficiente; si conquista il rigore
Nagy 5: ancora una volta del tutto inutile nonostante si muova parecchio
Poli 6: combattivo e poco costruttivo, ma tra i migliori
Krafth 5,5: perde troppo spesso l'uomo, trova un palo più per suo errore che per volontà
Verdi 6,5: per metà partita uomo in più, poi si spegne
Avenatti 5: non alza la squadra, non tira in porta, sbaglia gli appoggi...

Palacio 6: gioca pochi minuti ma si vede la differenza
Destro 6:
non incide ma cerca la soluzione offensiva
Trosidis 5:
disastroso
 

Donadoni 5,5: schiera una formazione inedita ma ancora una volta gli uomini di esperienza gli danno problemi. Sostituzioni rivedibili

Migliore in campo: Verdi
Peggiore in campo: De Maio

Voto squadra: 5,5

Nessun commento:

Posta un commento